Meno 8: il punto della situazione

Ci siamo quasi…mancano solo 8 giorni alla prima di campionato: domenica 14 ottobre, al PalaDisfida, i ragazzi della Cestistica Barletta affronteranno i campani del Delta Bk Salerno, incontro valido per la prima giornata del girone G del torneo di Divisione Nazionale C (ex serie C1).

Ancora una settimana di tempo per definire e ritoccare gli ultimi dettagli in allenamento e, soprattutto, per verificare la delicata situazione infortuni. Se, da un lato, c’è ancora incertezza sui progressi del ginocchio di Serino, le cui condizioni paiono in graduale miglioramento, dall’altro si guarda con più ottimismo alla situazione del pivot Defazio: la sindrome pubalgica sembra essere rientrata del tutto. In sintesi, la forma fisica del roster allenato da Gino Degni appare generalmente buona.

Bellino Mini Wide

Il programma d’allenamento continua ad essere improntato sul lavoro diversificato all’interno della settimana: consueto richiamo atletico ad inizio settimana, per chiudere fino al venerdì concentrando l’attenzione su schemi e tattica.
A proposito di tattica e situazioni in campo, analizziamo quelle che potranno essere le chiavi per ottenere buoni risultati all’interno dei fatidici 40 minuti:

1) difesa: aspetto che ha contraddistinto il giovane gruppo della Cestistica in tutto lo scorso campionato e play off, facendone una corazzata, nonchè punto fermo nella filosofia di coach Degni. Di fondamentale importanza mantenere l’intensità in difesa per tutti i 40′, soprattutto in un campionato di livello superiore.

2) percentuali al tiro: una squadra inevitabilmente legata al gioco perimetrale, forte di tanti ottimi tiratori, ha bisogno di continuità percentuale nei tiri medio/lunghi che si vengono a creare con la rapida circolazione di palla, tenendo in costante movimento la difesa.

3) contropiede: la gestione del contropiede non è mai stata un problema per i biancorossi: la velocità degli esterni e la precisione nel passaggio lungo, devono continuare a portare punti facili in situazioni di superiorità numerica.

4) apporto del pubblico: lo scorso anno il caldo ambiente del PalaMarchiselli ha accompagnato, quasi sempre con il “tutto esaurito”, le gesta biancorosse. Sarà fondamentale l’apporto di un pubblico numeroso e ugualmente appassionato all’interno del più ampio PalaDisfida.

L’attesa per il ritorno del basket biancorosso nella tanto agognata serie “C1” sta pian piano volgendo al termine. Tra due domeniche parole, sensazioni e teorie saranno lasciate alle spalle e si passerà, finalmente, al commento dei primi verdetti del parquet!

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini