Falsa partenza per il "coccodrillo"

Bisanium Vieste 78 – Wake Up Barletta 60

La prima giornata del campionato di serie D non sorride alla Wake Up Barletta che chiude la trasferta di Vieste con un parziale di diciotto punti.
In realtà il risultato non ha rispecchiato i reali valori espressi dalle due squadre sul parquet.
Il Vieste è una buona squadra con Silvestri in evidenza, giocatore tuttavia abituato a ben altre categorie.
La Wake Up Barletta è una squadra operaia che oppone alle individualità il collettivo, una delle poche squadre di questo torneo capaci di far ruotare i dieci giocatori a referto.
Le assenze di Falcone e Capuano hanno inciso negativamente e si è visto subito. A ciò si aggiungano una bassissima vena realizzatrice nei tiri liberi per il coccodrillo (13 su 35) e qualche errore di valutazione da parte dei direttori di gara, che hanno tutelato oltre modo Silvestri.
Il Vieste parte infatti forte e la Wake Up Barletta non riesce a trovare le contromisure sprecando troppi palloni. Il primo quarto si conclude con il punteggio di 22 a 13 con quattro bombe da tre dei giocatori di casa Todorov, Despotovic e il solito Silvestri.

Il secondo quarto è tutta un’altra musica. Il coccodrillo, con Giovanni Avallone e Angelo Vitobello sugli scudi, cresce e comincia a far male e se non fosse per la bassa percentuale al tiro libero, il risultato finale del secondo quarto sarebbe ben più rotondo. Sedici a quattordici il parziale.[quote_right]Si va negli spogliatoi sul 36 a 29 per il Vieste.[/quote_right]

Bellino Mini Wide

Si rientra sul parquet con il Vieste che la fa da padrone.
La squadra di casa è più reattiva e determinata e, guidata da Silvestri, mette alle corde il coccodrillo sin dai primi minuti.
Qualche correttivo tattico e la Wake Up rimane aggrappata alla gara anche se il distacco è ormai di dodici lunghezze. Il terzo quarto si chiude sul 55 a 43.

L’ultimo quarto si caratterizza per rapidi capovolgimenti di fronte, con Vitobello e Mangano quasi a danzare in una difesa avversaria ormai decimata dai falli. Non basta però, la squadra di casa è in serata di grazia e segnerebbero anche bendati. Il risultato finale è di 78 a 60.
[quote_box]Ci è mancata la cattiveria giusta e in alcuni momenti la voglia di lottare su ogni pallone; i nostri avversari sono stati più reattivi e con percentuali di realizzazione molto alte. Non bisogna avere black out, in questo campionato si è puniti pesantemente a ogni minima distrazione e recuperare non è facile. Tuttavia la squadra ha ampi margini di miglioramento – riferisce il coach Binetti – e qualche ragazzo deve trovare ancora una forma accettabile. Sono comunque fiducioso, vanno apportati dei correttivi e bisognerà lavorare in palestra, anche sul tiro libero[/quote_box]

Wake Up Barletta: Vitobello 23, Mangano 12, Avallone 10, Santoro 6, Crescente 2, Rotondo 2, Campese 2, Ceci 2, Di Claudio 1, Marinacci.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
Bellino Mini Wide
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide