Gubbio-Barletta, i numeri del duello

Mancano meno di 24 ore al fischio d’inizio. Gubbio-Barletta rappresenta per i ragazzi di Novelli l’ennesima occasione per dare una netta sterzata ad un inizio di stagione a dir poco tribolato. Di fronte ci sarà un avversario tosto, sempre vincente in casa e che vorrà assolutamente rimanere agganciato al treno di testa. Questi i numeri che ci introducono al match di domani:

0- i precedenti tra Gubbio e Barletta, che fino ad ora non avevano mai incrociato i loro tragitti. Domani si tratterà quindi di una prima assoluta allo stadio “Pietro Barbetti”

PROMO mini

10- i punti in classifica per il Gubbio, che al momento valgono la sesta piazza in classifica, alle spalle di Frosinone, Latina, Pisa, Viareggio, Avellino.

2- i punti del Barletta collezionati fin’ora, frutto dei due pareggi ottenuti con il Pisa (2-2) e la Nocerina (0-0)

3- le vittorie casalinghe del Gubbio in altrettanti incontri tra le mura amiche. Gli eugubini hanno battuto in sequenza Frosinone (1-0), Pisa (2-1) e Benevento (1-0), collezionando così ben 9 dei 10 punti complessivi in classifica davanti ai propri tifosi

0- le vittorie in campionato per il Barletta, che non vince un match di campionato dalla partita casalinga contro la Carrarese (29 Aprile 2012), quando si impose per due reti a zero. In quell’occasione andarono a segno Infantino e Mazzeo.

6- i mesi passati dall’ultima vittoria esterna del Barletta. L’ultima risale allo scorso 1 Aprile, quando espugnò con il punteggio di 0-2 lo stadio “Voltini” di Crema. I marcatori furono Mazzeo e Schetter.

4- i marcatori per il Barletta, che nelle prime sei giornate di campionato è andato a segno con Barbuti, Dezi (doppietta), La Mantia e Simoncelli

11- i gol subiti dalla retroguardia biancorossa. La seconda più battuta dopo quella della Carrarese, che nel suo score al passivo conta ben 13 reti incassate.

4-i gol fatti e subiti dal Gubbio, che se da un lato non può contare su di un attacco dalle bocche di fuoco, dall’altro ha dalla sua la miglior difesa del campionato in condominio con il Prato.

2- i precedenti di mister Sottil con il Barletta: il primo è datato 20 Novembre 2011 (2-0 con reti di Baiocco e Pepe), il secondo risale allo scorso 5 Aprile e vide il Barletta rimontare l’iniziale doppio svantaggio con le reti di Schetter, Infantino e Mazzeo.

2- gli ex biancorossi tra le fila degli umbri. Si tratta di Giuseppe Caccavallo, già nelle fila del Barletta nella stagione 2010-2011 e Simone Guerri, capitano nella sfortunata stagione passata.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini