Frosinone-Barletta: la lavagna tattica biancorossa

Mancano meno di cinque ore al fischio di inizio di Frosinone-Barletta, il testa-coda del girone B valevole per l’ottava giornata di campionato (diretta alle 20.30 su Sportitalia). Il Barletta è ancora alla ricerca della prima vittoria ma questa sera di fronte avrà l’avversario più difficile da affrontare, capolista in campionato e vincente tre volte su quattro in casa senza mai risultare sconfitta.

Una sfida complicata quindi, che i biancorossi devono affrontare con la giusta concentrazione, dopo una sosta che ha permesso di ricaricare le batterie e mettere in ordine le idee dopo il buon pareggio di Gubbio. Mister Novelli affronterà la sfida con il solito 4-3-3. Questa volta però i cambiamenti rispetto alla formazione che ha affrontato gli umbri non dovrebbero essere drastici.

PROMO mini

Rientra Mazzarani
In porta ci sarà il solito Pane. La linea difensiva a quattro vedrà invece il rientro di Mazzarani, dopo lo stop che lo ha costretto lontano dal campo di gioco per due settimane. Il capitano della squadra dovrebbe quindi agire sulla fascia sinistra nel ruolo di terzino. Dalla parte opposta ci sarà Calapai, completano il reparto la coppia di centrale De Leidi-Romeo ma non è escluso l’utilizzo di Burzigotti dal primo minuto per far fronte alla fisicità della coppia d’attacco avversaria composta dai pesi massimi Aurelio e Santoruvo.

Dezi chiamato al riscatto
A centrocampo Novelli affida come al solito le chiavi della manovra. In fase di impostazione Meduri ha il privilegio di essere nel novero dei “titolari” e sicuramente lo vedremo davanti alla difesa. Nel ruolo di interno si rivede dal primo minuto Dezi, sul centro destra, mentre Piccinni agirà sul centrosinistra. Per entrambi il compito di andare subito a bloccare l’avvio della manovra ciociara, che dovrà far a meno del regista Carrus e che potrebbe così risentire di un deficit di estro e fantasia nella zona nevralgica del campo.

La Mantia, un ex alla ricerca del gol
In avanti si va nuovamente verso la conferma di un tridente spiccatamente offensivo, con due interpreti come La Mantia e Barbuti che faranno del gioco in profondità il loro punto di forza. Per il primo si tratta di un match particolare, dopo l’esperienza da lui vissuta a Frosinone nella scorsa stagione. Per l’attaccante modenese è l’ennesima occasione per convincere Novelli di un suo utilizzo più defilato lungo l’out di sinistra del fronte d’attacco. Completa il reparto il ruolo di esterno offensivo a destra, che al momento vede in ballottaggio Ferreira e Carretta, con il primo in leggero vantaggio. In panchina si segnala la novità Castellani, dopo le buone prestazioni in allenamento nel corso delle ultime due settimane.

BARLETTA (4-3-3): Pane; Calapai, De Leidi, Romeo, Mazzarani; Dezi, Meduri, Piccinni; Ferreira, La Mantia, Barbuti. A disp: Liverani, Burzigotti, Menegaz, Meucci, Molina, Simoncelli, Castellani. Allenatore: Raffaele Novelli.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Isolaverde Post

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini