Samuele Borgia, parola al preparatore

La preparazione della Cestistica per non arrivare impreparata all’esordio del campionato di “C nazionale”, iniziata da ormai quasi un mese, prosegue a ritmi serrati con sedute di allenamento mattutine e pomeridiane. Le prime sono dedicate alla cura della parte atletica mente il pomeriggio si passa alla fase tecnico tattica con il coach Degni.

I giorni per i ragazzi biancorossi sono duri e non manca qualche acciacco ma negli occhi c’è sempre quella voglia di riassaporare la vittoria a cui i ragazzi si sono abituati la scorsa stagione. Per raggiungere gli obiettivi prestabiliti al fine di una tranquilla sopravvivenza nella nuova serie che ci si appresta ad affrontare, è necessario tenere duro fino all’ultima sirena del campionato e per questo c’è bisogno di un supporto fisico e atletico adeguato. Da ormai tanti anni ci pensa Samuele Borgia a  mettere benzina nel serbatoio dei cestisti barlettani. La parola la passiamo a lui:

Bellino Mini Wide

Ciao Samuele, ormai sono tante stagioni che lavori “dietro le quinte” delle squadre guidate da coach Degni

“L’intesa è egregia ed il lavoro sinergico tra il settore fisico e quello atletico deve per forza di cose essere così se si vogliono raggiungere i risultati prestabiliti. Ormai sono almeno 8 anni che lavoro al fianco di coach Degni, dalla stagione 2004/2005 sotto la gestione del giudice Napolitano, quando erano presenti i tre argentini: Faletto, Pedraza e Tuja.”

In cosa è consistito il piano di allenamenti dall’inizio della preparazione ad oggi?

“Abbiamo effettuato un’osservazione iniziale sui componenti della squadra dopo la pausa estiva per valutarne le condizioni di forma. Dall’inizio della preparazione, circa venti giorni fa, abbiamo lavorato su un condizionamento generale abbastanza consistente ma che va alleggerendosi pian piano e che diventa sempre più mirato e specifico per ogni giocatore.”

I ragazzi in questi giorni sembrano un po’ appesantiti dalle doppie sedute, Il lavoro mattutino tenderà ad alleggerirsi pian piano?

“Si, i ragazzi li ho visti anche io un po’affaticati da questa full immersion. Ora inizieremo ad alleggerire i carichi di lavoro mattutini per favorire lo smaltimento, limitare gli acciacchi da affaticamento e dare la possibilità a coach di avere i giocatori al meglio delle condizioni per gli allenamenti tattici del pomeriggio/sera”

Che problemi ha posto l’inizio così tardivo del campionato (14 Ottobre) ?

“Il problema principale per noi addetti ai lavori è consistito principalmente nel cambio di programmazione degli allenamenti. Ora avremo l’opportunità di tastare le condizioni di tutta la squadra poichè sono in vista degli scontri amichevoli interessanti anche contro squadra del nostro girone di competenza. Sappiamo di non poter arrivare al massimo delle condizioni, ma le amichevoli servono principalmente per migliorare e smaltire i carichi del duro lavoro svolto in questo mesetto consentendoci anche qualche eventuale piccola correzione.”

Con il salto di categoria i ragazzi avranno a che fare con giocatori di un livello fisicamente più alto rispetto alla C dilettanti?

“Io direi che più che sotto l’aspetto fisico i ragazzi riscontreranno più difficoltà dal punto di vista dell’esperienza di molti avversari che incontreranno. Dal punto di vista fisico paradossalmente la C dilettanti offre talvolta un tasso atletico che può essere considerato anche superiore alla C nazionale proprio per la presenza di giocatori stranieri non ammessi dalla LNP. In conclusione non ci dovrebbero essere troppi problemi per i ragazzi dal punto di vista prettamente atletico”

La situazione dell’infermeria ad oggi preoccupa gli addetti ai lavori o si può essere abbastanza sereni?

“Per ora contiamo due infortuni dovuti principalmente ad una questione di supporto fisico dei carichi di lavoro. Sia Serino che Bruno hanno delle caratteristiche fisiche che talvolta possono generare problematiche quando eccessivamente caricati. Tutto sommato la situazione risulta essere sotto controllo”

Grazie della disponibilità “Samu” e Forza Cestistica

“Sempre !”

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Bellino Mini Wide
PROMO mini
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide