Barletta-Nocerina tra numeri e cabala

 

Quando il match è così sentito da giocatori e tifoserie, i numeri sono gli alleati più affidabili per scongiurare risultati sfavorevoli o evidenziare i dati più vantaggiosi.

Bellino Mini Wide

Barletta-Nocerina è anche questo, un mix di statistiche e ricorrenze storiche che rende un po’ meno distanti le restanti 48 ore di attesa. La sfida tra barlettani e molossi torna in Lega Pro a distanza di 20 mesi: era il 23 gennaio 2011 quando i rossoneri sbancarono il Puttilli grazie alle reti di Castaldo e De Liguori. Dopo la retrocessione dalla B, la Nocerina è nuovamente attesa da un Barletta pronto a saldare un conto ancora apertissimo.

I numeri delle due squadre testimoniano un passato glorioso e sfide emozionanti. Andiamo a scoprire i retroscena della sfida di domenica pomeriggio, che si disputerà in via del tutto eccezionale alle ore 18.

20 – come detto, sono i mesi trascorsi da quel Barletta-Nocerina 1-2. Il Barletta replicò con il solo Geroni al doppio vantaggio ospite, ma nei minuti di recupero l’arbitro Mariani di Aprilia annullò per un presunto fuorigioco il 2-2 di Margiotta.

3 – le stagioni in Serie B disputate dalla Nocerina. Oltre al campionato 2011-2012, ha partecipato ai tornei cadetti anche nel 1947-48 e nel 1978-79. Il Barletta ha disputato quattro tornei di B, dal 1987 al 1991.

0 – le salvezze ottenute dalla Nocerina in cadetteria. La stagione 2012-2013 ha vissuto un pre-campionato incerto, in quanto i molossi hanno sperato in un ripescaggio in extremis per la questione calcioscommesse, ma tutto è sfumato a fine agosto.

4 – i passaggi di categoria in categoria negli ultimi 4 anni. Tre promozioni consecutive e una retrocessione: la Nocerina non disputa lo stesso campionato per due volte consecutive dal 2008-2009, anno del ripescaggio in Seconda Divisione dopo due stagioni in D.

3 – gli ex Barletta nella formazione rossonera. Schetter, De Liguori e Mazzeo hanno fatto parte della rosa biancorossa durante la stagione 2011-2012.

1 – le vittorie della Nocerina al Puttilli. Il già citato blitz del gennaio 2011 ha interrotto il tabù in casa dei biancorossi, che nei match precedenti avevano raccolto 3 vittorie e 5 pareggi.

-5 – la differenza reti dei molossi nelle trasferte barlettane. In 9 sfide disputate in Puglia, 8 gol fatti e ben 13 subìti.

0 – i gol messi a segno dai nuovi acquisti della Nocerina. Ha timbrato il cartellino solo la vecchia guardia: due gol in campionato, gli autori Maikol Negro e Roberto Merino.

Domenica gli almanacchi verranno arricchiti con una nuova pagina dedicata a queste due squadre, ma presto i numeri lasceranno il posto al campo, con la speranza di riprendere il trend degli anni passati.

Bellino Mini Wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Bellino Top Boss Articolo e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
Bellino Mini Wide
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide