Novelli a Barlettasport: "Puntare su noi stessi"

Il tecnico del Barletta, Raffaele Novelli, si concede un po’ di riposo a cavallo tra il ritiro di Sturno e quello di San Giovanni Rotondo. Non ha potuto, però, sfuggire ai taccuini di Barlettasport.it. Ci ha parlato del ritiro e delle prossime fasi della preparazione, senza tralasciare alcune considerazioni sul girone B di Prima Divisione…

[quote_left]”Ridurremo i carichi di lavoro”[/quote_left]
Capitolo preparazione precampionato. Come procede?
“Abbiamo accorciato le distanze e questo tipo di lavoro continuerà anche a San Giovanni, La preparazione proseguirà con distanze più corte e intensità più alta. Una delle mie principali premure, è quella di recuperare i giocatori infortunati, in particolare gli attaccanti.
Siamo alle prese con dei giocatori che si sono aggregati in questi giorni: i vari Piccinni, Meduri…le condizioni devono essere ancora valutate.”

Bagni Teti Wide Small

Che lavoro si farà a san Giovanni Rotondo?
“A san Giovanni sarà svolto un lavoro sui 100 metri e sui 60 e 30 metri. Ci serve velocità, ma non dobbiamo tralasciare l’aspetto tecnico.”

[quote_right]”In avanti occorre recuperare gli acciaccati”[/quote_right]
Sono previste amichevoli prima dell’inizio del campionato? Sarà l’occasione per affrontare qualche avversario di un certo spessore?
“Abbiamo incontrato in coppa il Perugia in coppa e quella può essere considerata una partita contro una formazione di alto livello. Ovviamente sono venuti alla luce i grossi carichi di lavoro e dobbiamo dare continuità alle nostre prestazioni. Ci sono molti infortunati, e preferisco puntare sull’aspetto fisico, recuperando i ragazzi attulmente acciaccati.
Sull’avversario staremo a vedere. Domenica giocheremo contro una squadra di Lega Pro o dilettanti.”

E sui calciatori appena giunti al Barletta?
“I nuovi arrivati sembrano giocatori interessanti, ma avremo molto tempo per valutarli.”
[quote_left]”Mai fare distinzioni tra avversari”[/quote_left]
Che idea si è fatto del girone del Barletta, anche alla luce dei calendari recentemente stilati?
“Non ho visto mai partite semplici o partite facili: ogni partita va affrrontata con determinazione ed attenzione, non si possono fare distinzioni tra gli avversari.
Spetterà a noi essere gli stessi in tutte le partite, senza guardare chi abbiamo dall’altra parte. Dobbiamo puntare su noi stessi, e giocare con un’alta intensità. Sarà fondamentale capire come sviluppare il nostro gioco.
Pare che tutte le squadre del nostro girone si stiano attrezzando al meglio. Ma, come ripeto sempre, nelle prime 6 o 7 giornate non emergono i veri valori. Dalla dodicesima giornata, chi ha delle qualità, lo dimostra Il Barletta dovrà, innanzitutto, preoccuparsi di se stesso.”

Dopo aver rivolto l’augurio di un buon Ferragosto al Mister, lo salutiamo e gli facciamo un grosso in bocca al lupo per la stagione che verrà. Sperando che la strada intrapresa sia quella giusta.

[quote_simple]Leggi Tutte le nostre Interviste[/quote_simple]

Betland mini wide

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Zingrillo Top Boss Articoli e Categorie

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Betland mini wide
Brainwave Skyscraper
PROMO mini
Bellino Mini Wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Brainwave Mini Wide Post