Mercato e Statistiche – A.C. Perugia

 

A due giorni dall’esordio ufficiale nella stagione 2012/2013, il Barletta si appresta a tornare in città per sostenere la rifinitura del sabato, eccezionalmente in serale. L’avversario, come già anticipato nell’analisi storica, è il Perugia neopromosso in Prima Divisione.

Bellino Mini Wide

La società guidata dal duo Moneti-Santopadre ha già messo a segno svariati colpi da novanta, a dimostrazione di una dichiarata ambizione ai vertici della Lega Pro. Ultimo arrivo tra i grifoni è Daniel Ciofani, centravanti ex Gubbio e Atletico Roma di proprietà del Parma, che si aggiunge ai due bombardieri Clemente e Tozzi Borsoi.

In biancorosso anche Julien Rantier, duttile esterno offensivo arrivato dalle ceneri del Taranto. Contatti importanti anche con i grandi club di Serie A: dall’Udinese ecco in comproprietà Jan Koprivec, classe ’88 e già secondo di Handanovic, mentre il ds Alvaro Arcipreti ha prelevato dalla Roma il 19enne Matteo Politano, attaccante esterno.

Accanto alla campagna acquisti di spessore imbastita dalla dirigenza umbra, hanno lo stesso rilievo le statistiche e le curiosità relative al club del capoluogo umbro.

65 – Le reti messe a segno dal Perugia durante la scorsa stagione. Il Catanzaro di Masini (66 gol) e il Gavorrano di Fioretti (69 centri) hanno segnato più della vincitrice del torneo.

29 – Le reti subite. Seconda miglior difesa a pari merito con il Catanzaro, solo la Vigor Lamezia è stata battuta con meno frequenza (27 reti).

23 – Il bottino personale di Giampiero Clemente. Solo l’exploit di Giordano Fioretti, capocannoniere con 33 gol, ha impedito all’ex Benevento di vincere la classifica marcatori.

25 – L’età media dell’attuale rosa del Perugia. Sono 24 i giocatori a disposizione di Battistini: il più giovane è Matteo Politano, che oggi festeggia 19 anni, mentre le 34 primavere di Clemente rappresentano il limite massimo d’età.

400.000 € – la somma sborsata dalla Juventus per la comproprietà del difensore centrale classe ’95 Nicolò Curti, prodotto del vivaio umbro. I bianconeri potranno riscattare il nuovo Nesta, come l’hanno definito gli addetti ai lavori, arrivando complessivamente ad un milione di euro.

2 – gli anni in biancorosso di Pierfrancesco Battistini. Il tecnico romano è in carica dal 15 luglio 2010, portando il Perugia al doppio salto dalla D alla Prima Divisione.

4 – I trionfi nelle competizioni negli ultimi due anni. Un campionato di Serie D, una Coppa Italia Serie D, un campionato di Seconda Divisione e una Supercoppa di Lega di Seconda Divisione.

11 – I campionati di terza serie disputati dal Perugia. Questa stagione il Grifo disputerà il suo dodicesimo torneo di Prima Divisione, ben lontano dai fasti della vittoria in Intertoto o dell’imbattibilità stagionale del 1978/1979.

Sono queste le statistiche di una squadra ostica che ha tutte le intenzioni di disputare un ruolo di primo piano nel prossimo torneo. La vincente della sfida di coppa affronterà il Bari al “San Nicola”.

[quote_simple]A seguito del successo riscontrato nella vendita biglietti per la partita contro il Perugia, il nostro consiglio è quello di acquistare i biglietti usufruendo delle PREVENDITE.[/quote_simple]

 

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Top Boss Betland

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
Bellino Mini Wide
Betland mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini