Si muove il mercato in uscita

 

Se da una parte il ds Pavone sta radunando un buon numero di talenti nella speranza di un’esplosione in biancorosso, dall’altra non mancano le telenovele legate al mercato in uscita. A quattro giorni dalla chiusura del mercato, infatti, vari giocatori dichiarati fuori dal contesto tattico ed economico del club non riescono a trovare una sistemazione adeguata.

PROMO mini

Tengono ancora banco i casi Minieri, Cerone e Di Gennaro. I primi due sono ancora alla ricerca di un accordo con la società, ma le offerte latitano. L’ex Vicenza non ha ancora terminato il calvario degli infortuni e, varcata la soglia dei 30 anni, diventa difficile trovare un club disposto ad investire sul difensore. Il trequartista romano, invece, potrebbe ancora far gola a qualche società di categoria inferiore, ma al momento c’è davvero poco di concreto, tranne la strada della risoluzione contrattuale.

[quote_left]Di Gennaro verso Ascoli[/quote_left]

Più calda la pista Di Gennaro: sul centravanti ex Gallipoli sembra esserci l’Ascoli di Massimo Silva. I marchigiani, intenzionati a mantenere la cadetteria, stanno cercando un attaccante in cerca di riscatto e soprattutto di un contratto a basso costo. L’alternativa alla punta napoletana potrebbe essere David Suazo, ma la trattativa per arrivare all’honduregno richiederebbe un dispendio economico maggiore. In caso contrario, il centravanti dovrebbe continuare il braccio di ferro con la società per risolvere il suo oneroso contratto.

[quote_left]Per Zappacosta offerta a due passi da casa[/quote_left]

Può sbloccarsi anche la situazione di Zappacosta: le voci insistenti su Molina e la grande concorrenza a centrocampo sono due fattori che potrebbero spingere il centrocampista teatino ad accasarsi altrove. L’Aquila è seriamente disposta a trattare per l’ingaggio del giocatore: si tratterebbe di una Seconda Divisione ad altissimo livello, gli abruzzesi stanno allestendo una compagine di livello assoluto per giocarsela con Salernitana e Foligno. Si parla di un incontro tra le parti a metà settimana, il tempo stringe e si lavorerà per trovare la soluzione più redditizia per l’ex Pescara, il club rossoblù e il Barletta.

Intanto l’ex biancorosso Pelagias, che ha rescisso il contratto circa due mesi fa, è ormai un giocatore dell’Olympiakos di Nicosia, club cipriota. Continua, quindi, la diaspora dei biancorossi che l’anno scorso hanno mancato i playoff. Gli ultimi giorni di mercato daranno l’esito definitivo sulle destinazioni di tanti altri elementi.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Top Boss Betland

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Betland mini wide
Bellino Mini Wide
Betland mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

Bellino Mini Wide